Tu sei qui: Home NEWS Ultime Da Udine segnali non positivi

Da Udine segnali non positivi

E-mail Stampa PDF

Delusione per la prova di Udine del Campionato Italiano di Supercross

Pausa di riflessione per il Team Cevolani Racing

Dopo flebili segnali positivi nuovi problemi per i piloti del Team Cevolani Racing che ha visto compromessi risultati della quarta tappa del Campionato Italiano Supercross tenutosi a Udine nell’ultimo week end.

Nelle qualifiche Nicholas Lapucci è finito terzo. Nella finale si è presentato al cancello, ma è partito male, dopo un rocambolesco recupero è finito quarto. Il tallone d’Achille è ancora scoperto, i secondi che precedono l’apertura dei cancelli della gara rappresentano il maggior ostacolo sul quale lavorare insieme a tutto il team.

Matteo Del Coco è venuto ad Udine nonostante un trauma alla schiena. Il ragazzo durante la settimana di allenamento è caduto. I dolori non lo hanno abbandonato, ma ha comunque deciso di scendere in pista con i colori del team modenese. Nella qualifica ha ottenuto il sesto tempo e poi è arrivato dodicesimo in finale.

Adesso ci sono alcuni giorni di pausa prima di affrontare il prossimo impegno previsto che è la finale del Campionato Europeo di Motocross che si terrà ad agosto in Inghilterra. Per la finale dell’Italiano invece c’è da attendere fino a novembre. Si ripartirà dalla classifica generale che vede Lapucci al terzo posto con 41 punti e Del Coco ottavo con 20 punti.

Di seguito il link alla classifica generale degli Internazionali D’Italia di Supercross http://www.mgmtiming.it/2012_Internazionali%20Supercross/2012-07-21%20Gonars/SM/pdf/SM%20-%20Classifica%20di%20Campionato%20-%20Round%203%20-%202012-07-22%2003.59.18.pdf

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 25 Luglio 2012 22:36 )