Tu sei qui: Home NEWS Ultime Camp. Italiano Motocross - Mantova

Camp. Italiano Motocross - Mantova

E-mail Stampa PDF

NEL TRICOLORE IL CEVOLANI MX RACING TEAM SI DIFENDE BENE

Nuova stagione per il Campionato Italiano Mototocross e Minicross che ha preso il via domenica 3 aprile. Gli alfieri del team modenese si difendono portando a casa un buon risultato con Vendramini, in gara 2 della classe 125 e con Isdraele, nelle selettive Minicross, con un 5° posto assoluto.

Mantova ha dato il via al Campionato Italiano Motocross dove, nella 125, erano schierati Michele Marchelli e Tommaso Vendramini, mentre nella MX2 è sceso in pista Nicolò Zinetti. Partendo proprio da quest’ultimo, purtroppo, non è riuscito ad entrare nel gruppo dei migliori 40 della duecinquanta a quattro tempi. Schierato, dunque, nel gruppo B il giovane pilota locale si è dovuto ritirare in gara 1 ed in gara 2 ha concluso 16° dopo una partenza non proprio ottimale.

Ma veniamo alla classe 125 con i giovani alfieri del Cevolani MX Racing Team che nei gruppi di qualificazione si sono ottimamente comportati. Vendramini ha ottenuto il secondo tempo del gruppo B, mentre Marchelli il 5° tempo del gruppo C. In gara i valori sono venuti fuori e la sfortuna ha colpito il pilota veronese che, dopo un primo avvio non certo dei migliori stava cominciando a rimontare arrivando a conquistare un buon piazzamento (navigava attorno alla 12^ piazza), è incappato nella rottura della leva del cambio e si è dovuto ritirare. Non ottimale la partenza di gara 1 anche per Marchelli che al primo giro transita 12° dopo aver già recuperato qualche posizione. Nel corso della gara recupera ma non fa meglio dell’ottava piazza conclusiva.

Gara 2 all’insegna dell’ottimo avvio di Vendramini che finalmente si sblocca. Al primo passaggio è 8° e macina avversari rimontando sino al 4° posto finale. Marchelli, ancora una volta, non parte al meglio, al primo giro transita 20° ma non si dà per vinto e scavalca un nutrito numero di piloti sino a giungere ancora una volta ottavo sotto la bandiera a scacchi.

Spostiamoci ora al tricolore Minicross andato in scena con le prime due selettive di stagione. A Pietramurata, nella selettiva zona Nord, Nicola Bertuzzi ha conquistato il 12° posto assoluto nella Junior, dopo un 16° e 9° nelle rispettive manche. Mentre a Montalbano Jonico, nella Senior, Tommaso Isdraele ha finito questo suo primo impegno tricolore con un 5° posto assoluto, dopo un terzo posto in gara 1 ed un ottavo in gara 2.

Prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Motocross è fissato per il 16-17 aprile al Ciglione della Malpensa, mentre per le selettive Minicross bisognerà aspettare sino al 1 maggio p. v.

Tommaso Vendramini: “Finalmente una bella gara! Ci voleva proprio. Questa seconda manche è da incorniciare… Sono partito bene, ho fatto fuori alcuni avversari ed ho tenuto duro anche se la stanchezza si è fatta sentire, inoltre la pista era molto difficile, piena di canali. Peccato per gara 1 dove ho perso la leva del cambio. Ma l’importante è aver trovato un buon risultato che mi mancava.”

 

Michele Marchelli: “Che dire delle partenze… uno schifo! La prima ero ventesimo poi ho recuperato ma devo sempre fare grandi sforzi per riprendere posizioni che lascio agli avversari al via. Nella seconda avevo preparato un buon posto al cancelletto ma un avversario me l’ha rubato così sono entrato in un altro non preparato, e sono uscito male ed ero tra gli ultimi, ho recuperato facendo anche una scivolata ma sono riuscito a finire ottavo come nella prima. La pista era davvero tosta.”

Nicolò Zinetti

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 04 Aprile 2011 16:42 )